LA SAI LA STORIA DELLA SPOSA CHE ERA INCIAMPATA NELL’ ABITO SBUCCIANDOSI UN GINOCCHIO? ⠀
No, ho deciso di non raccontartela perché è meglio non saperla, non voglio raccontarti storie splatter sotto Natale!

Però ti posso dire che nella mia esperienza vedo spesso tante spose camminare con l’abito e fare diversi errori. Magari non arrivano a cadere o farsi male, ma sicuramente succede spesso che ci sia qualche disagio a muoversi quel giorno. Ho visto veramente di tutto in questi anni, dalla sposa con lo strascico tutto stracciato, a quella che continuava a farsi pestare la gonna da tutti…⠀
Beh, è abbastanza normale, in realtà, non siamo per niente abituate a camminare con vestiti imponenti nell’era del jeans e della praticità! ⠀
Ecco, quindi ,che la casellina dell’avvento di oggi ti svela dei consigli salvavita per incedere graziosamente nel tuo abito, che sia pomposo, strettissimo a sirena o con lo strascico!

Innanzitutto partiamo dal presupposto che non basta scegliere un abito che ti valorizzi per essere perfetta. Il portamento è fondamentale, e la sicurezza con cui incederai nella navata e tra i tavoli degli invitati è il 90% della tua bellezza ed eleganza.

Ecco quindi qualche consiglio pratico per camminare bene

Girarsi con disinvoltura

Lo strascico lungo potrebbe darti qualche problema quando decidi di girarti, arrotolandosi su se stesso.

La cosa migliore è farlo con un movimento rapido e accompagnando sempre il tessuto conta mano nella direzione in cui vuoi girarti.

Mai all’indietro!

Questo è un consiglio preziosissimo! Non si cammina mai all’indietro con l’abito da sposa, pena l’inciampo nella gonna, ma devi sempre girarti nella direzione in cui vuoi camminare.

Sempre una mano sola

Non spostare mai la gonna con due mani, pena l’effetto “contadinella al mercato”, ma sempre con una mano sola. Sarai molto più elegante ed eviterai ruzzoloni per le scale!

Cammina a calcetti!

Una delle tecniche che spiego sempre alle mie spose quando le accompagno in atelier è la camminata con il calcetto. Per evitare di inciampare nel bordo anteriore basta dare con la punta della scarpa un piccolo calcetto al tessuto della gonna e poi continuare a camminare.

Il cerchio

Non sai quante spose mi hanno ringraziata per aver consigliato loro il cerchio da mettere sotto alla gonna. Si tratta di una crinolina che sorregge la gonna e te la tiene leggermente discostata delle gambe. Più è ampia e maggiore libertà avrai per camminare perché il cerchio terrà la gonna lontana da zone inciampo. Inoltre è un grande alleato anche durante i momenti di grande caldo perché tiene le gambe più fresche senza rischio che qualche strato si appiccichi per via del sudore!

Don’t Panic!

Quel giorno avrai ben altri problemi che pensare all’abito e ti sentirai davvero bellissima! Prova i movimenti a casa e durante le prove abito, fatti portare una sedia e siediti, prova con naturalezza i movimenti che dovrai fare alla cerimonia e durante il ricevimento e focalizzati su una sola cosa: divertirti tantissimo!

A domani per una nuova casellina!