Eccoci giunti ad un nuovo appuntamento con Wedding On Demand, la rubrica dedicata al vostro matrimonio su misura!

Ecco come funziona! Siete alle prese con l’organizzazione del vostro matrimonio ma non sapete da che parte iniziare? State cercando qualche idea unica ed originale per stupire i vostri ospiti? Contattatemi! Scrivete un messaggio sulla mia pagina Facebook oppure inviatemi una mail a [email protected]: a tutto il resto penserò io.

Oggi mi dedico al matrimonio di Chiara e del suo compagno, che si sposeranno a maggio/giugno 2017 in una serra!!

Ecco cosa mi ha scritto la sposa:

Ciao,

intanto complimenti per il blog, è stupendo e molto creativo.

Abbiamo bisogno di te!

A maggio/giugno prossimo io e il mio compagno ci sposeremo in una serra alla sera.

Siamo due persone estroverse e proprio per questo stiamo organizzando un matrimonio fuori dalle righe: la cena sarà un buffet ricco e informale con la gente che potrà muoversi liberamente, ci sarà un gruppo dal vivo che suonerà musica jazz, ci sarà un angolo tematico dove scattare delle foto con costumi teatrali e un altro angolo dove un attore leggerà delle storie.

Io sono innamorata dei vestiti stile anni ’50, non mi dispiacerebbe mettere una veletta o cappellino con scarpe super colorate; vorrei però attualizzarlo (ho il terrore di sembrare “vecchia”).

Adoro lo stile vintage e mi piacerebbe dare un tocco del genere insieme ad uno stile green (visto che ci sposiamo in una serra e amiamo i fiori!); le bomboniere vorremmo farle con semi di pianta.Come colori ci piacerebbe il blu navy.

Mamma mia che gran confusione! Riusciresti a fare un post dedicato al nostro matrimonio?

Te ne sarei veramente grata.

Grazie.

Bene Chiara, veniamo subito al dunque. Ecco le mie proposte per voi, spero vi piacciano.


MINT LEMONADE


Partiamo dai colori. Come avrete letto gli sposi mi hanno indicato il blu navy. Ci ho pensato e ripensato moltissimo e sono arrivata alla conclusione che ci siano colori molto più adatti allo stile del loro matrimonio, il blu non riusciva proprio a convincermi in questa situazione. Ho pensato quindi ad un turchese che vira alle sfumature del menta, che, abbinato al giallo rende l’atmosfera fresca e allegra. Che ne dirà Chiara?


COLORI MACARONS


Un’alternativa è quella di usare i toni pastello, adatti ad una perfetta atmosfera anni ’50. Colori come verde menta, pesca, carta da zucchero e giallo sono perfetti!


LA LOCATION


Il matrimonio in serra è davvero suggestivo, soprattutto se celebrato la sera, non dimenticate di far pendere festoni di verde (eucalipto,per esempio) dall’alto e aggiungete tante lucine per creare un’atmosfera magica.

Vi consiglio una lunga tavolata imperiale, ovvero tavoli rettangolari invece che tondi, per far risaltare la struttura squadrata della serra. Darà un’impressione prospettica interessante e permetterà foto davvero suggestive.

non dimenticate le lucine, come ho già scritto, l’effetto romantico è garantito!


PARTECIPAZIONI GREEN


Gli sposi amano i fiori, le serre e lo stile green. La prima partecipazione che propongo è proprio ispirata a queste loro passioni. Quelle in foto sono ispirate al tema “Signore degli anelli” ma credo si possano riadattare per il nostro tema botanico, anche con altri tipi di foglia.

Che ve ne pare?


PARTECIPAZIONI VINTAGE


Da quanto ho potuto interpretare dalle parole degli sposi, credo che il teatro sia un’altra loro comune passione. Ecco allora le partecipazioni, dal gusto vintage, ispirate ai biglietti del teatro.


SPOSA ANNI ’50


Le idee della sposa sono piuttosto chiare sotto questo aspetto: l’abito che desidera deve essere in stile anni ’50, con tanto di veletta o cappellino e scarpe colorate. Eccola accontentata con alcune ispirazioni.

Per evitare l’effetto “invecchiante” scegli una giusta lunghezza che arrivi al massimo a metà del polpaccio e opta per un vestito senza maniche o comunque con il giromanica. Scegli un’acconciatura ad onde morbide e un make up leggero sugli occhi ma con un rossetto rosso acceso, abbina delle scarpe colorate. Sarai perfetta!


CARDIGAN COLORATO


Se alla sera viene freddo, oppure per la chiesa sdrammatizza il tuo look con un tocco davvero originale: un bel cardigan colorato.

Negli anni Cinquanta tante dive del cinema lo adoravano: Grace Kelly ad esempio lo indossava appoggiandoselo sulle spalle, senza infilarlo dalle maniche.


BOUQUET


Per il bouquet ti consiglio una composizione fresca e delicata: bellissime le rose inglesi, le peonie, i fiordalisi, la craspedia, il garofano del poeta, l’erica, il tulipano rosa, le foglie argentee della stachis, della cineraria o dell’eucalipto e la camomilla (il mio grande amore!). Vedrei bene un effetto scomposto, quasi casuale che aggiungerà leggerezza al tuo look.


WEDDING CAKE


Per un matrimonio informale e green come quello che sognano Chiara e il suo compagno, trovo perfetta una naked cake: fresca, semplice e giovane.


In alternativa alla naked cake, esistono altre tipologie di torte informali. Sarebbe bellissima in gradazioni dei vostri colori, come la prima immagine.

Meglio ancora se nei toni pastello e con un tocco green.


SWEET TABLE PASTELLO


Ad accompagnare la torta si può allestire uno sweet table, ossia un tavolo dedicato ai dolci.


BOMBONIERE DA PIANTARE


L’idea è degli sposi, quindi in questo caso mi limiterò a dar loro qualche idea in merito all’estetica della bomboniera e dell’allestimento.


BOMBONIERE DA ANNAFFIARE


In alternativa, mantenendo lo stile green, si può optare per piccole piantine o germogli.

Queste mi piacciono tantissimo e aggiungono un tocco di geometrico che quest’anno è andato per la maggiore.

Carissima Chiara, spero proprio che le mie idee ti siano piaciute! Tantissimi auguri per il tuo matrimonio, sarai sicuramente stupenda!